Contemporary Raw Denim

Il pantalone a 5 tasche in raw denim è destinato a riappropriarsi del suo ruolo di faro stilistico e a mantenerlo ancora a lungo.

Blue Blanket è sicuramente una prima scelta con pochissimi o nessun serio rivale. Si tratta di un prodotto italiano della miglior manifattura che utilizza denim cimosato giapponese e nessun lavaggio o trattamento.

I tipi di Pescara che producono Blue Blanket hanno affiancato all’impostazione essenziale del prodotto e della collezione, caratteristiche tecniche di ferma eccellenza e una lavorazione priva di compromessi di sorta; hanno aggiunto un packaging coerente e accattivante e un’immagine corporate all’altezza del prodotto, capace di tradurne in segno i valori materiali e passionali intrinseci.

Il risultato è un prodotto semplicemente di valore assoluto che non segue mode e mantiene intatto nel tempo il valore investito nell’acquisto.

Questo valore è percepibile sia dal punto di vista materiale che sentimentale, perché all’usura del capo nel tempo si sovrappone una sorta di racconto personale del vissuto, una storia intima, diluita che si può scrivere solo su un capo robusto e sovraccarico di funzione fisica.

Il modello che indosso è il P01: pantalone dritto e regular dalla vestibilità asciutta e comoda che definisco contemporaneo perché non indulge ridicolmente nello slim né, antiquatamente, nell’over.

Tela giapponese di Kurabo da 13,5 once che rende il pantalone rude all’inizio ma estremamente comodo con l’uso. L’esemplare in mio possesso proviene da un deadstock di tessuto con cui sono stati realizzati 800 esemplari ma Kurabo produrrà lo stesso tipo di tela in esclusiva per Blue Blanket, questa volta con cimosa bianca.

La confezione speciale che ho avuto il piacere di spacchettare comprende anche:

  • una bellissima busta in canvas, rivetti e pelle;
  • un bandana tinta indaco;
  • un favoloso libro fotografico edito da Men’s File sulle sottoculture revival legate a motori, musica e denim;
  • un display in tela denim cimosata impeccabilmente costruito, con grafiche in vinile e occhielli per appenderlo;
  • cartoline promozionali con le grafiche di Davide Biondi, assolutamente da conservare.

Non ricordo un pacchetto così ricco per una cifra altrettanto onesta e rispettabile.

Questo tipo di prodotto (vero, sincero, durevole, emozionante) rappresenta uno dei pochi acquisti gratificanti nel mondo dell’abbigliamento, paragonabile ad un buon paio di Red Wing heritage in pelle ingrassata.

Avevo già avuto l’opportunità di toccare con mano i bellissimi jeans Tellason ma devo ammettere che questi Blue Blanket sono ancora più esaltanti e appaganti.

Un autentico orgoglio nazionale.

Per i dettagli tecnici rimando alla scheda del prodotto sul sito di Blue Blanket;
Per un’occhiata più ravvicinata, a caccia dei dettagli costruttivi maniacali e da manuale, di seguito la galleria di immagini dell’unpacking.

Ho anche realizzato un piccolo filmato amatoriale per celebrare un momento di acquisto ludico indimenticabile.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Powered by WordPress | Read Everything Palm Pre at PalmPreBlog.com | Thanks to iFreeCellPhones.com AT&T Cell Phones, MMORPG Reviews and Fat burning furnace review